Buon Natale

Le foglie cadono tutt’attorno, é tempo che io vada.
Grazie a te, ti sono molto obbligato per una così piacevole permanenza.
Ma ora devo andare. La luna d’autunno m’illumina la strada.
A volte divento così stanco, ma ora c’è una cosa che devo fare…
Vagabondare, e ora è il momento, il momento è ora, di cantare la mia canzone,
girerò il mondo, devo trovare la mia ragazza, sulla mia strada.
Dieci anni in attesa del giorno. devo Vagabondare Ancora,
devo trovare la regina di tutti i miei sogni.
Non ho tempo per i rimpianti, è venuta l’ora di andarmene.
Abbiamo bevuto alla nostra (salute) migliaia di volte, è ora di vagabondare.
La mia è una storia che non può essere raccontata, la mia libertà la tengo stretta,
quanti anni passati in giorni di vecchiaia, quando l’aria era piena di magia.
Era nelle più oscure profondità di Mordor, che ho incontrato una così fantastica ragazza.
Ma Gollum, e il suo ego malvagio è avanzato furtivamente ed è sparito con lei, lei, lei….sì.
Devo continuare a vagabondare, a cantare la mia canzone.

Devo continuare a cercare la mia piccola…
Devo trovare la mia strada, in giro per il mondo.
Non posso placare quanto sento nel mio cuore.
Devo continuare a cercare la mia piccola.

Annunci

Invernoeterno

 

 

 

 

 

 

 

Eccolo.
E’ arrivato con la consueta potenza, con l’imbarazzante semplicità del gelo primordiale, il giorno prima un sole potente, il giorno dopo.
Questo.
E’ arrivato l’inverno.
Ha spazzato via illusioni, sogni, tiepidi autunni, torride estati.
Si è concesso tempo e ha colpito come un vero generale sa fare.
In attesa del comandante in capo, il fottuto anno nuovo del cazzo.
Che non concederà sconti a nessuno e picchierà duro, durissimo.

Salverei davvero poche cose, le ultime forse sul filo di lana, apprezzamenti ubriachi, apprezzamenti sobri.
Le solite conferme, principalmente quella di essere il ceppo base di un virus letale.
Chiunque sia in grado di massacrare bambini in questo modo, non può che esserlo.

Ah già, buon natale.