True Detective – prima stagione

image

Complice una pessima influenza di stagione, da qualche giorno mi sbatto tra letto e divano, tentando invano di sopportare un chiodo rovente conficcato nella tempia sinistra.
Inizio quasi sbadatamente il primo degli otto episodi che compongono la prima serie di questo thriller che molti ritengono una vera e propria rivelazione.
In due giorni divoro tutti gli episodi.
Due volte.
True Detective È a tutti gli effetti una rivelazione.
Rust e Marty, Matthew McConaughey e Woody Harrelson, sono due ex detective della omicidi, polizia di stato della Louisiana. Vengono convocati separatamente per parlare di un famoso caso che hanno risolto insieme anni prima.
La storia parte da qui.
Il buio, la violenza, il feroce nichilismo terminale nelle parole di Rusty; la convinzione che tutto quello che i due hanno vissuto e che vivranno nel corso degli otto episodi, sia non solo estremamente plausibile ma senza dubbio molto probabile.
La corrosione putrida fino al midollo dell’essere umano.
Questo è True Detective.
L’ambientazione spettacolare, le paludi, gli zuccherifici sullo sfondo, il caldo, le case diroccate abitate da fantasmi compulsivi.
La religione, mostruosa, onnipresente, arrotolata su sè stessa assieme alla Santeria al Vodoo Cajun, il tutto come offesa bruciante all’intelletto.
Il tutto come pretesto per scatenare i peggiori istinti.
E poi il whisky, la birra, le sigarette, la droga.
Bere, fumare e perdersi.
Questo è True Detective.
Non perdetelo.

Annunci

10 thoughts on “True Detective – prima stagione

  1. AngolodiBuio ha detto:

    Posso ribadirlo anche qui?
    Fanculo.
    🙂

  2. Il Pinza ha detto:

    Ho tentato di guardare il primo episodio ma non mi prendeva. Ci ritenteró

  3. AngolodiBuio ha detto:

    Vedi?
    Eh?
    Qui sopra abbiamo un parere che sono sicura essere autorevole in cui si afferma che non prende.
    Quindi io ho ancora speranza che il mio punto fermo nella vita non venga messo a repentaglio.
    Non esiste una serie migliore di BB.
    Non so se hai presente che io ancora ci sto pensando, cazzo.

    • metalupo ha detto:

      Il Pinza è TUTTO tranne che autorevole.
      Spiace.
      😂😂😂😂

      • Il Pinza ha detto:

        Se è per questo non mi è piaciuto neanche Breaking Bad o forse mi sono arreso troppo presto. Ultimamente ho meno pazienza, rabbia repressa e sonno arretrato che mi stende sul divano e m’impedisce di condurre la mia solita vita da teledipendente. Ieri sera ho tentato di guardare anche CSI Cyber ma ho resistito 15 minuti, patetico.

  4. keepmehere ha detto:

    True Detective, ti dirò, per me è più che altro la storia di due personaggi, gli unici due cristiani di cui alla fine sai tutto.
    Ed è recitato benissimo
    Però per quanto mi abbia presa benissimo e anche io l’ho visto in poco tempo e addirittura in lingua originale, succede che alla fine manca qualcosa. Tutto quel clamore per le brutture dell’essere umano ti distolgono dal fatto che molte delle domande che uno si fa durante le puntate, in verità non ricevono nessuna risposta.

    ecco, sono diventata come mia madre!! 🙂 🙂 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...