Varie ed eventuali

Spalare neve ti spezza la schiena ma aiuta a riordinare i pensieri.

Lavorativamente stiamo crescendo, il che oggi, proprio oggi è un cazzo di miracolo.
Non esiste modo affidabile di recuperare piccole somme insolute, in pratica se uno ti deve diciamo entro i mille euro, ecco scordateli.
Spariti, svaniti, volatilizzati.
Mi hanno detto che in Svizzera vai con le fatture alla POLIZIA, poi ci pensano loro.
Cristo santo, ci riescono quei quattro balordi montanari, noi no.

Spalare neve.
Le mani sotto i doppi guanti non le sento più.

Vorrei scrivere qualcosa di vero, ma non riesco a trovare il tempo, una mail in settimana mi ha rivitalizzato un attimo, ho bisogno dello stimolo giusto.
Il coach di mio figlio mi manda un w.app “mi dicono che in realtà NON sei un giornalista sportivo, avresti dovuto.”
Ok, grazie, ci mancherebbe, ma i commenti alle partite della domenica, non sono propriamente quello che speravo per la mia carriera di scrittore.

Fiato corto, la neve PESA da morire, la vedi leggera nel cielo, ma cazzo.
Poi, dopo.

Mi manda sms (esiste ancora qualcuno che lo fa) e mi chiama endless love.
Le donne, altro che la fusione fredda, loro sono il vero mistero.
Si vedrà.
Ma invece di mollarmi sul più bello quindici anni fa? Pensarci un pò meglio pareva brutto?
Adesso è TARDI cazzo, sono stanco.

Gli scarponi fradici, freddo, inizia a far buio.
Inizia pure a piovere e la neve si trasforma in pantano lurido.

Quelli si fanno da soli il presidentedellarepubblica.
Un tizio di mille anni, ok pare un galantuomo, ma che neanche sospetta dove viviamo, COSA significa vivere QUI e ORA.
Puttanatroia.
Per quello che conta.
La gente è isterica, un tipo che conosco, bravissimo ragazzo dà del fascista al suddetto coach.
Parliamo di minibasket per undicenni.
Gli dà del fascista, urlando davanti a tutti.

Ripongo la pala, lo spiazzo è abbastanza pulito, ho il fiatone e il polso sinistro mi fa male da due settimane.
Invecchiare fa schifo.

Cosa stiamo diventando, chi sono i cialtroni che ci governano e non vedono, perchè siamo a questo punto.
Lei come sempre mi fa pesare che avremmo dovuto cambiare paese.
Lei come sempre mi fa pesare la qualunque e dice di sentirsi in trappola.
Lei.
In trappola.
Io mi spezzo la schiena dodici ore al giorno e lei è in trappola.
Fedi tu mi devi un paio di consigli di quelli buoni.

Ora vado, ma, se dovessi sparire cercatemi in Sicilia.
Perchè?
Semplice, esistono tizie che si portano dietro occhi di un verde imbarazzante.
In effetti lo so.
Sono un cialtrone anch’io.

Annunci

35 thoughts on “Varie ed eventuali

  1. Fedifrago ® ha detto:

    Non ho consigli da dispensare ….e poi con i miei sbaglieresti comunque, perché infine io – come in Luci a San Siro – “quando ho amato ho amato dentro gli occhi suoi, magari anche tra le sue gambe, ma ho sempre pianto per la sua felicità”
    …..un piatto di busecca fumante, un “farinello” di Pattini ed un bicchiere di Sfursat …..forse questo è l’unico consiglio sensato.

  2. vetrocolato ha detto:

    Azzurro oltremare vs verde imbarazzante.
    Finalmente, amo i cialtroni!

  3. zoon ha detto:

    dopo 15 anni? sms?? uomo, è chi penso di aver capito???

  4. rO ha detto:

    Io champagne. Effetto uguale. In Sicilia non ci vado per una ragione uguale e contraria: occhi verdi basta, grazie.

  5. AngolodiBuio ha detto:

    Io di imbarazzante, non ho solo gli occhi verdi.
    Ma questo lo sai.
    Quando vuoi vieni qui in Sicilia, tra azzurro, verde, nero, ci prendiamo delle sonore sbronze.
    In riva al mare.
    O seduti su qualche scalino tra i vicoli arancioni di lampioni.
    Bacio.

  6. Il Pinza ha detto:

    Mi chiedo sempre come ci sei finito lì, il destino aveva altro per te. Ti ci vedo benissimo con i sandali da crucco e pantaloncini da esploratore intento a berti una biretta in una qualsiasi spiaggetta siciliana, da scrittore squattrinato. Ma ai figli non si comanda.

  7. maromeoma ha detto:

    urge medicamento del brujo…..mi sa che si fa’n’tango-salto …….

  8. Dovesei ha detto:

    C’ha ragione Fedi, c’ha.
    E tanto lo sai che gli occhi Verdi/Azzurri/Marroni prima o poi finiscono col dirti le stesse cose: “Devi” “Avremmo dovuto ” “Mi sento in trappola ” “e’ colpa tua se”.

  9. VivienneLaNuit ha detto:

    Mai dar retta agli occhi metalupo! E ricorda che per metà sei solitario! 😉 Un saluto

  10. VivienneLaNuit ha detto:

    Ma no dai… citavo solo un film! Coraggio!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...