Come as you are

Qualche anno fa, mentre tentavo allegramente di ammazzarmi cavalcando le onde oceaniche lungo le coste di Bali (ok PARECCHI anni fa), mi ritrovai gomito a gomito gocciolando sulla spiaggia con Steven Tyler, il frontman degli Aerosmith.
A mio parere lui aveva più o meno gli anni che ho io oggi, forse qualcuno di meno, ma l’impressione che ne ricevetti era di un magrissimo cazzone con in testa ben poche cose che non riguardassero figa, musica, alcolici e sostanze incerte da assumere in vari modi.
Ricordo che pensai subito: Il cazzone si mantiene bene, ho qualche speranza per gli anni a venire.
Rivedendo ultimamente come si è ridotto, mi accorgo di essermi clamorosamente sbagliato.
Fottersi giornalmente di qualsiasi cosa ti venga in mente non aiuta a rimanere lucidi.
Dunque la soluzione quale sarebbe, diventare un coglione vegano e stabilirsi in Tibet predicando a piedi nudi con i tamburelli?
Non mi ci vedo.

Lo stato mentale è la soluzione.

Se vivi e rimani vivo, impegnato, scrivi, leggi, ascolti musica, lavori (se puoi), scopi (se puoi), ogni tanto ti fai una bella mangiata/bevuta, ti fai un MAZZO così con i figli (ok magari anche no), insomma rimani sul pezzo.

Ci sono buone probabilità che ti scoppia un infarto prima dei 50.
Magari anche no.
Ma almeno potrai sempre sentire qualcuno che dice:
Cioè tu hai VERAMENTE xx anni? Beh complimenti.

E vi assicuro che SONO soddisfazioni a questi traguardi.

Annunci

9 thoughts on “Come as you are

  1. ladonnaignota ha detto:

    Cioè, tu hai VERAMENTE xx anni? Bèh, scusami allora.
    solitamente è questo quello che mi si dice. potrebbe significare che sto vivendo una merda, vero?

  2. metalupo ha detto:

    No, che hai gentaglia che ti circonda.
    E poi parliamoci chiaro, anche vivere una merda può dare soddisfe.

  3. shesnotamerican ha detto:

    Lo stato mentale, esatto.
    Non a caso ho un po’ di amici filosofi con un buon equilibrio mentale. Di quelli puri. Non gli pseudo, quelli sono i cazzoni di cui hai parlato sopra.

  4. metalupo ha detto:

    Un amico filosofo serve sempre, come uno Spyderco, alla fine serve sempre.

  5. Betty Bryce ha detto:

    Non ho ancora raggiunto gli ‘enta’, ma la maggior parte della gente crede che non sia arrivata nemmeno agli ‘enti’.
    Come sta la faccenda ?

  6. 321Clic ha detto:

    Complimenti 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...